L’innocenza perduta

Con i sussurri lievi
del primo vento d’autunno
s’accorciavano i giorni
in sere lunghe, già quasi fredde.
E l’estate finì con l’innocenza
perduta, dal tempo tradita
nel buongiorno di un cielo
grigio, greve di pioggia.